LIMBIATE, SEI PRONTA AD ESSERE “CITTA”?

Nel Consiglio Comunale del 3 maggio 2018 è stata votata all’unanimità la presa d’atto che conferisce al Comune di Limbiate il titolo di “Città”.

Come Gruppo Consiliare M5S Limbiate non possiamo che essere contenti per il risultato raggiunto, anche se in ritardo di decenni rispetto agli altri Comuni adiacenti al nostro…ma come si suol dire, meglio tardi che mai.

Il Sindaco, a seguito di questo titolo, qualche giorno fa dichiaro’ sui social: la passione che ci metteremo d’ora in avanti per raggiungere futuri obiettivi sarà ancora più forte” e “Il riconoscimento che rappresenta un ulteriore segno di una comunità che cresce in una città che fiorisce”.

Bene, ora, in quanto comunità che cresce, ci si aspetta che non vengano intaccati dei servizi come gli asili nido comunali. Aumentare il costo della quota presenza giornaliera del 37 per cento significherebbe per molte famiglie rinunciare al servizio, come ci aspettiamo, per esempio, il ripristino dei centri estivi comunali.

Signor Sindaco, nelle Città ci sono parchi inclusivi, ci sono aree pedonali, ci sono aree cani, si promuovono le attività commerciali locali e in alcune piazze c’è il Wi-Fi gratuito.

Ci aspettiamo inoltre il potenziamento dei trasporti pubblici Limbiatesi.

I Comuni adiacenti al nostro come Senago, Cesate e Solaro hanno servizi autobus che circolano a tutte le ore del giorno e accompagnano direttamente i propri Cittadini in strutture come, per esempio, l’ospedale di Garbagnate. Da noi non esiste neanche la tratta diretta, per arrivarci bisogna fare il giro dei sette cantoni.

Anche nella gestione economica della Città ci si aspetta maggior attenzione nel controllare qualsiasi lavoro svolto sul nostro territorio, vedi questione Mascheroni Strade. Per questo ci chiediamo se il bonifico effettuato nei confronti della ditta Mascheroni di 470 mila euro fosse stato fatto sotto “Comune di Limbiate” o sotto “Città di Limbiate”.  

Ma cosa comporta realmente tale titolo?

In sostanza non cambia granche’. I Comuni vengono classificati, e quindi i contributi erogati, in base agli abitanti e non ai titoli posseduti. Si potrebbe anche pensare che tale titolo possa portare più finanziamenti per determinati progetti, ma NON è una cosa automatica. Di sicuro, c’e’ la presenza della corona muraria d’oro nello stemma, cosa che ai Comuni dotati del titolo di città, spetta.

Detto ciò, ci complimentiamo con questa Amministrazione e allo stesso tempo ci aspettiamo un maggior impegno e attenzione sul mantenimento e sulla creazione di servizi di cui una bella e vera Città ha bisogno.

 

MoVimento 5 Stelle Limbiate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *