MATTEO PREABIANCA, UN LIMBIATESE NEL MINI PARLAMENTO PER GLI ITALIANI ALL’ ESTERO.

fb-matteo_img_1478085750004

Oramai tutti conoscono il nostro Movimento politico, ma non diamo per scontato che abbiate mai sentito parlare del CGIE.

Il CGIE (Consiglio Generale degli Italiani all’Estero) e’ un organo propositivo e consultivo per rappresentare chi non risiede nello stivale.
In poche parole, questo organo da’ pareri e suggerimenti  al ministro degli Esteri su questioni rilevanti gli italiani nel mondo.

E non tutti sanno che un nostro concittadino, un Limbiatese, e’ un consigliere CGIE per il Movimento 5 Stelle, di nomina governativa, l’unico dei 20 consiglieri governativi ad essere stato scelto tramite un bando di concorso tra gli attivisti 5 stelle residenti all’estero.

Il suo nome e’ Matteo Preabianca , cresciuto a Limbiate nella zona tra Pinzano e il centro, piu’ precisamente nel quartierino di Sant’Antonino d’ Ingio’.

Linguista, specializzato nell’ insegnamento ed apprendimento online si occupa da molti anni di insegnare direttamente la lingua e la cultura italiana all’estero ed altre lingue (inglese, spagnolo, francese, cinese) oltre a fare dei corsi e seminari per formare docenti online.

I suoi studi e la sua professione lo hanno portato a vivere e visitare diverse nazioni (dagli Stati Uniti, passando per il Messico e la Russia, fino ad arrivare all’Australia, dove risiede).

Il primo CGIE fu istituito nel 1991. Allo stato attuale e’ composto da 43 consiglieri eletti tra Europa, America del nord e centrale, Sud America, Sud Africa e Oceania/Australia. Oltre a questi si aggiungono 20 Consiglieri di nomina governativa.

Tra questi, 4 di loro rappresentano i partiti maggioritari Italiani e per il M5S, appunto, Matteo Preabianca.
Gli altri 16, sindacati, associazioni e stampa.

Come tutti i portavoce del M5S fa le sue rinunce e l’unico rimborso che riceve e’ il biglietto aereo, una volta all’anno, per presenziare all’ Assemblea Plenaria del suddetto organo alla Farnesina.

Il vitto, a differenza degli altri eletti sul territorio estero e’ a sue spese perdendo piu’ di 1 settimana del suo salario e per quanto riguarda l’ alloggio viene ospitato a casa dei nostri parlamentari del M5S.

Gli altri 43 consiglieri eletti hanno diritto anche ad un rimborso per vitto e alloggio.

Ora e’ occupato in diversi dibattiti per promuovere le ragioni del No per il Referendum sulla Costituzione in Australia, Nuova Zelanda, Hong Kong e altri luoghi da confermare.
Ovviamente, tutto a spese sue e con l’aiuto finanziario di qualche attivista.

Questa ripartizione estera, denominata AAOA (Africa, Asia, Oceania, Antartide) e’ la piu’ grande delle 4 ripartizioni della circoscrizione estero, le altre 3 sono: Europa, Centro e Nord America, Sud America.

matteo-sidney

Se potete e volete contribuire al lavoro politico di Matteo anche un piccolo aiuto e’ sempre apprezzato.

Ecco i riferimenti a cui poter mandare le vostre donazioni:

Paypal: theprea@gmail.com

Oppure:

PREABIANCA MATTEO

Codice Iban: IT65H0760101600000076018811

Codice Bic/Swift: BPPIITRRXXX

Seguite Matteo anche sul suo profilo facebook, pagina facebooksul sito e canale You Tube

E’ fondamentale che anche in Italia si sappia di come vengano rappresentati gli italiani all’estero e del volume di soldi spesi per esso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contact Form Powered By : XYZScripts.com

MoVimento 5 Stelle Limbiate o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina informativa.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi