NON DOBBIAMO PROMETTERE CIO’ CHE NON DOVREMMO, PER NON ESSERE CHIAMATI A SVOLGERE CIO’ CHE NON POSSIAMO.

Come spesso accade, anche noi a Limbiate ormai viviamo di promesse. Promesse fatte e non mantenute, impegni presi e non rispettati, idee rubate, copiate, maltrattate ed alla fine annullate.

Si annullate. Annullate dalla poca volontà e dal poco impegno che spesso la politica e l’Amministrazione rivolge ai propri Cittadini, annullate dalla megalomania progettuale, dagli accordi presi, non si sa con chi, ma soprattutto annullate dalle promesse. Promesse fatte e non mantenute ribadiamo, come il progetto del Parco Inclusivo.

Finalmente a febbraio di quest’anno, il Consiglio Comunale aveva spinto l’Amministrazione ad impegnarsi in tal senso. Grazie ad un semplice emendamento al bilancio previsionale, aveva stanziato una somma che, seppur piccola, poteva essere un buon punto di partenza.

Ma poi l’Amministrazione ha esagerato passando da una spesa di 20.000 euro ad una di ben 80.000 (4 volte superiore alle direttive del Consiglio Comunale), con l’idea di recuperare il vecchio parchetto di via Turati, mappe tattili, area musica e chi più ne ha più ne metta. Con tanto di progetto in bella mostra sull’informatore comunale e sui giornali, che addirittura prevedeva anche il rifacimento ed ammodernamento dei bagni presenti su quell’area.

Ricordiamo ancora, purtroppo con amarezza, le affermazioni alla stampa del Sindaco Romeo: ”non ci vogliamo fermare qui”, ”la nostra intenzione è quella di integrare tutti i parchi cittadini, in modo che diventino inclusivi”, “dimostriamo che accogliamo le idee che arrivano dalle opposizioni, se valide”.

Ma poi si sa, l’essere spesso troppo zelanti da parte di chi amministra ed il voler enfatizzare spesso è una strada che non conduce a buoni risultati. Saper governare vuol dire anche impegnarsi per essere coerenti nelle affermazioni e lungimiranti nel costruire una relazione solida con il Cittadino, affinché sia sempre disposto ad ascoltarci e a darci fiducia. In questo caso, oltre ad aver tradito le speranze di alcuni genitori, abbiamo dimostrato di non essere in grado di gestire gli impegni trovando scuse o scaricando le nostre colpe.

E la scusa è sempre quella. Mancano i fondi!

C’erano i fondi, visto il bonus statale ricevuto con l’accoglienza dei migranti, ed il Consiglio, ribadiamo, approvò uno stanziamento di soli 20.000 euro, che per iniziare andavano benissimo.

C’era l’occasione per avviare qualcosa di importante, le location a Limbiate non mancano, ma si pretendeva di fare le cose “in grande” volendo recuperare un parco intero. Per carità, sarebbe bellissimo, ma se non si è certi di poterlo fare, perché spingersi così oltre? Perchè illudere i cittadini?

Come potranno ancora dare fiducia a chi diffonde ai quattro venti promesse che non può mantenere? O meglio, che non sa’ se potrà mantenere?

Perché alla fine, quello che conta sono i fatti e i fatti dicono che il Sindaco si era impegnato in un progetto che, a suo dire, sarebbe dovuto iniziare a luglio e terminare ad ottobre. Ma come quasi sempre accade, ottobre è arrivato e la “prima posa” non si è ancora vista.

Sindaco, la fiducia in lei riposta dai Limbiatesi potrebbe cominciare a scricchiolare. Si sa com’è, un parco inclusivo oggi, una scuola domani e la fiducia via via andrà scemando.  

Anche i  Limbiatesi prima o poi smetteranno di vivere di ricordi e si renderanno conto che non esiste l’uomo della provvidenza. Non lo è neanche lei, signor Sindaco.

Ecco perché la chiameremo nuovamente a rispettare le direttive del Consiglio Comunale, anche a costo di metterci del tempo in più, non è quello che conta. Il nostro interesse come gruppo politico e Cittadini di Limbiate è il risultato finale. Un parco che permetta a tutti i bambini, anche quelli con disabilità, di giocare insieme. Ed è ciò a cui dobbiamo puntare. Non al nostro ego!

“Non dobbiamo promettere ciò che non dovremmo, per non essere chiamati a svolgere ciò che non possiamo”, diceva Abramo Lincoln.

Sindaco, ne faccia tesoro.

MoVimento 5 Stelle Limbiate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contact Form Powered By : XYZScripts.com

MoVimento 5 Stelle Limbiate o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina informativa.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi