SINDACO ROMEO, SI RICORDI CHE NON SIAMO A NEW YORK.

 

“Ricordatevi che siete Consiglieri Comunali di Limbiate e non di New York”

Oramai in molti sanno che il Sindaco Romeo e la Giunta, con una delibera, la N° 178 del 16/11/2016 vogliono integrare il loro staff con l’assunzione, ai sensi dell’art.90 del testo unico, di uno specialista amministrativo/contabile a part-time per 18 ore settimanali ed a tempo determinato cui affidare le funzioni di “portavoce del Sindaco”, con particolare riferimento alle relazioni esterne e di comunicazione.

L’articolo 90 del testo unico per gli enti locali a cui si fa riferimento nella delibera cita cosi:

” Il regolamento sull’ordinamento degli uffici e dei servizi può prevedere la costituzione di uffici posti alle dirette dipendenze del sindaco, del presidente della provincia, della giunta o degli assessori, per l’esercizio delle funzioni di indirizzo e di controllo loro attribuite dalla legge, costituiti da dipendenti dell’ente, ovvero, salvo che per gli enti dissestati o strutturalmente deficitari, da collaboratori assunti con contratto a tempo determinato, i quali, se dipendenti da una pubblica amministrazione, sono collocati in aspettativa senza assegni”.

Il Comune di Limbiate non e’ certo in una situazione di dissesto o pre-dissesto e’ non lo e’ stato neanche fino a qualche mese fa quindi possiamo dire che e’ tutto in regola.

Tuttavia pero’ nel Consiglio Comunale del 20 luglio, venne relazionata la deliberazione n. 109 della Corte dei conti dove ci diceva sostanzialmente che a fronte di criticità invitava il Comune di Limbiate ad adottare azioni tese a mantenere la gestione finanziaria dell’ente entro i limiti della gestione provvisoria (art. 163 comma 2 del testo unico) dal mese di aprile al mese di luglio.

Questo pero’ non voleva dire, come fu detto in quel Consiglio Comunale (trascrizione del cc del 20 luglio) che avremmo avuto in futuro risorse per poter soddisfare bisogni infiniti e che le risorse saranno state sempre limitate e andavano utilizzate con oculatezza e con una certa attenzione.

Allora a questo punto ci chiediamo:

Era proprio necessario, data la situazione che ha attraversato e che sta attraversando il nostro Comune fare un assunzione del genere?

A voi la risposta.

Ma Tralasciando la parte tecnica ci viene in mente una frase che lo stesso Sindaco ci disse poco dopo le elezioni e con cui abbiamo iniziato questo post:

“Ricordatevi che siete Consiglieri Comunali di Limbiate e non di New York”

Signor Sindaco noi lo sappiamo bene che siamo a Limbiate, anche lei pero’ si ricordi che non e’ il Sindaco di New York.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contact Form Powered By : XYZScripts.com

MoVimento 5 Stelle Limbiate o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina informativa.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi