SOLLECITO PER L’ISTANZA “BARATTO AMMINISTRATIVO”.

Il 23 marzo avevamo protocollato un istanza denominata “Baratto amministrativo”, un istanza con la quale si chiede all’Amministrazione che chiunque abbia dei debiti o non riesce a pagare le imposte comunali, come per esempio la tasi, puo’mettersi in regola con lavori socialmente utili, come tagliare l’erba ecc. Ecco, a distanza di sei mesi e nonostante lo statuto comunale obbliga l’Amministrazione a rispondere entro un mese, oggi abbiamo protocollato un sollecito con tanto di regolamento, come chiesto nella nostra istanza.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.